Nella sezione Ottimizza Windows è possibile configurare le seguenti impostazioni:


  • Consenti sospensione ibrida
  • Consenti ibernazione
  • Invia errori a Microsoft
  • Attiva prelettura
  • Attiva ricerca su desktop
  • Cancella file di paging al riavvio


Se una di queste opzioni è disabilitata, significa che non è supportata dal sistema operativo.

Per abilitare o disabilitare un'impostazione, è sufficiente selezionare o deselezionare la casella di controllo corrispondente.

Consenti sospensione ibrida


Sospensione ibrida è una funzione che può essere utilizzata in Windows Vista e Windows 7 ed è specificamente pensata per i computer desktop. Questa funzione combina le modalità di sospensione e ibernazione. I documenti e i programmi vengono collocati sull'unità disco e il computer attiva la modalità di standby a basso consumo. Questa funzione è particolarmente utile perché consente di riavviare rapidamente il computer dalla modalità di standby e limita il rischio di perdere dati in caso di interruzione dell'alimentazione. Se la funzione Sospensione ibrida è abilitata, il computer la utilizza automaticamente al momento entra in modalità sospensione.


Consenti ibernazione


L'ibernazione è una funzione inclusa in tutti i sistemi operativi Windows più recenti. Si tratta di uno stato a basso di consumo, principalmente pensato per i computer portatili, che riduce il consumo della batteria. L'ibernazione colloca i documenti e i programmi aperti sull'unità disco e spegne quindi il computer. La funzione d'ibernazione limita al minimo il consumo energetico.


Invia errori a Microsoft


Microsoft fornisce un sistema per la segnalazione degli errori che visualizza immediatamente un avviso nel caso in cui venga rilevato un errore. Benché questa funzione non abbia alcun effetto sulla velocità del sistema, alcuni utenti preferiscono disattivarla perché la ritengono fastidiosa.


Attiva prelettura


La funzione di prelettura, integrata nei sistemi operativi Windows, consente di accelerare il processo di avvio e di ridurre il tempo necessario per avviare i programmi. Consente al sistema operativo di memorizzare i programmi utilizzati più frequentemente e di avviarli prima di altri. La disabilitazione della funzione di prelettura potrebbe avere un impatto negativo sulle prestazioni del computer.


Attiva ricerca su desktop


Questa funzione consente di ricercare contenuti sul computer ed è simile a quella utilizzata per le ricerche su Internet. È possibile ricercare elementi come documenti di testo, file multimediali (audio, immagini, video), cronologie del browser Web, archivi di posta e molto altro ancora. I motori di ricerca simili a questo richiedono che il sistema crei e aggiorni i database degli indici. Quindi, la disabilitazione di questa funzione permette di liberare spazio su disco.

Cancella file di paging al riavvio


Il file di paging contiene la memoria virtuale utilizzata per memorizzare istruzioni o dati. Si tratta di un file non visibile situato sul disco fisso del computer che i recenti sistemi operativi (Windows e versioni successive) utilizzano con modalità simili alla RAM (Random Access Memory). La memorizzazione di queste informazioni nel file di paging può rallentare le prestazioni del computer. Tuttavia, sui computer più recenti, il calo di prestazioni non è così evidente. L'abilitazione di questa opzione consente di cancellare il contenuto del file di paging all'arresto del computer, ma è possibile che in questo caso i tempi di arresto siano più lunghi. Poiché il file di paging può contenere informazioni sensibili, come le password, molti esperti in materia di sicurezza consigliano di cancellare il contenuto del file di paging per ridurre al minimo le minacce alle sicurezza.